Fondazione à Porta

Nel 1946, l'avvocato e imprenditore edile Dr. Stephan à Porta si ritirò e trasferì le sue 143 proprietà, che allora valevano circa 6,5 milioni di franchi svizzeri, alla sua fondazione, che doveva continuare il carattere sociale del lavoro della sua vita. Dalla sua creazione, la Fondazione ha investito circa 200 milioni di franchi nel rinnovamento e nella manutenzione delle sue proprietà. La fornitura di alloggi a prezzi accessibili è uno degli obiettivi che la Fondazione à Porta ha costantemente perseguito dalla sua costituzione. Le proprietà sono situate nella città di Zurigo, nei distretti 4, 5, 6, 7, 8 e 10 (Wipkingen).

furrerhugi è corresponsabile della comunicazione generale della fondazione e, in particolare, si occupa della comunicazione edilizia dei progetti (preparazione del materiale di base, comunicazione con i residenti, i vicini, i politici locali e i media, nonché la creazione del sito web della fondazione) come l'attuale progetto sulla Eglistrasse: nell'Hardquartier di Zurigo, à Porta-Stiftung possiede diversi immobili risalenti agli anni 30 con oltre cinquecento appartamenti dello stesso tipo. Sulla base di una strategia di rinnovamento a lungo termine, la maggior parte degli appartamenti sono stati rinnovati negli ultimi anni. Come ultima tappa, la costruzione di 148 nuovi appartamenti in affitto e del centro Lighthouse per le cure palliative e la medicina è iniziata nel 2020. Un altro progetto di costruzione è lo sviluppo della Rötelstrasse/Kornhausstrasse a Zurigo, un nuovo complesso residenziale con 100 appartamenti.

aporta-stiftung.ch

Fondazione à Porta